La Bologna di arte sotto i portici
Catalogo delle opere 2014

A cura di Mario Caligiuri

Special Price €20,40

Prezzo Pieno: €24,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2015, pp 164
Rubbettino Editore, Arte
isbn: 9788849845181

Prima di Turner non c’era la nebbia a Londra”, così diceva Oscar Wilde riferendosi ai paesaggi di William Turner, pittore della luce che faceva cogliere non solo la presenza ma anche tutto il fascino di quella avvolgente foschia. Anche per i portici di Bologna potrebbe quindi valere quello che è la nebbia per i londinesi: un elemento talmente intimo e costitutivo che, essendo sempre sotto gli occhi, si nota di rado. Appunto per questo non è di poco conto mettere in mostra, attraverso una manifestazione diventata di grande richiamo, un’opera dell’uomo come i portici che si dipanano per decine di chilometri raggiungendo anche la Chiesa di San Luca, luogo spirituale che illumina la città. E questo dimostra come non mai che il futuro non è che la conseguenza del passato. E poi che cos’è il futuro se non il passato che ha ammainato le sue bandiere? Va dato quindi merito a chi, come Francesco Cordua, non avendo la fortuna di essere nato qui ma venendo da fuori, ne è stato talmente abbagliato dal fascino e dalla magnificenza che sta dando vita da due lustri continuati a una manifestazione che ad ogni edizione si arricchisce sempre di più, fino col diventare patrimonio di tutti. Come Bologna e la sua secolare sapienza e la sua irripetibile arte.