Gilbert Keith Chesterton
L'uomo eterno

Special Price €15,30

Prezzo Pieno: €18,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Le bighe
2008, pp 352
Rubbettino Editore, Fede e Spiritualità
isbn: 9788849820720
Se mai esiste, cos'è che rende l'essere umano soltanto umano? Questa è la domanda che G.K. Chesterton si pone in questa esplorazione classica della storia umana. Rispondendo al materialismo evolutivo del suo contemporaneo (e antagonista) H.G. Wells, Chesterton in questo lavoro afferma l'unicità umana e il messaggio unico della fede cristiana. Scrivendo in un periodo in cui il darwinismo sociale era rampante, Chesterton replicò dicendo che l'idea secondo la quale la società ha subìto un progresso da uno stato di primitivismo e di barbarie verso la civiltà, è semplicemente e piattamente imprecisa.
«Il barbarismo e la civiltà non sono palcoscenici successivi nel progresso del mondo», afferma, con argomenti dedotti dalle storie dell'Egitto e della Babilonia.
Ecco il libro che ha convertito C.S. Lewis dall'ateismo al Cristianesimo. Questo libro illustra il viaggio spirituale dell'umanità, o almeno della civiltà occidentale.Un libro per la mente e lo spirito.