,
L'università italiana e l'Europa

Special Price €51,00

Prezzo Pieno: €60,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Quaderni di Europa Popolare
2010, pp 896
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Educazione
isbn: 9788849824902
Prefazione di Ortensio Zecchino
In che modo i paesi europei affrontano le innovazioni didattiche previste dal Bologna process? Come sono strutturati i sistemi di istruzione superiore? Come vengono finanziati gli atenei e a quanto ammontano le tasse universitarie? Come vengono reclutati e quanto sono pagati i docenti? Quali sono gli schemi di governance che si adottano? Come si valutano i isultati della didattica e della ricerca? Sono alcune delle domande che studiosi e decisori dei sistemi universitari si pongono quotidianamente.
Questa indagine intende mettere a confronto il sistema di istruzione superiore italiano con quello di sei paesi europei sulla base dei temi presentati, inserendosi fra i lavori comparativi sui sistemi universitari condotti a livello europeo, filone di ricerca che, solo di recente, è stato avviato anche in Italia. l'obiettivo è quello di fornire un quadro informativo sufficientemente ampio e organico sulel più significative e stimolanti realtà europee, tradizionali ed emergenti, con le quali il nostro sistema di istruzione superiore si trova e si troverà sempre più a misurarsi.
La comparazione, condotta a partire dal dato italiano, non ha l'intento di formulare proposte o prefigurare soluzioni, ma di informare con i dati, raccolti attraverso una molteplicità di canali, che vengono presentati con modalità uniformi, sia nella redazione dei capitoli, che negli agili schemi riassuntivi.
Ne risulta un lavoro capace di confermare circostanze note, di chiarirne altre, di metterne in luce di nuove, aspirando a diventare strumento propedeutico ad approfondimenti, ma non rinunciando a far emergere i nodi critici del sistema universitario italiano, quelli che fanno segnare la maggiore distanza tra la nostra e le esperienze europee più innovative.