L'ultimo saluto a Nicolini, ideò l'Estate romana (Avvenire)

di Redazione, del 07 agosto 2012

Da Avvenire - 7 agosto 2012
Si sono tenuti ieri in Campidoglio i funerali dell'architetto Renato Nicolini, scomparso sabato scorso all' età di 70 anni. Intellettuale poliedrico, diventato famoso quando da assessore alla Cultura della Capitale inventò l'Estate romana, un modello seguito poi da molte città italiane, il nome di Nicolini resta però legato all' esperienza del «Rinascimento napoletano» che lo vide protagonista durante la giunta Bassolino.
E proprio a Napoli e al sud è dedicato il suo ultimo libro, edito da Rubbettino, «L'oro della memoria», che si configura come colloquio con Piero Lo Sardo, ingegnere e studioso della Magna Grecia, morto nel 2001. Il libro era nato quasi come un instant book, poi riposto nel cassetto, da cui è riemerso diversi anni dopo la morte di Lo Sardo perché di grande attualità di fronte allo scempio dei beni culturali cui ormai si assiste da tempo in Italia.