L'ombra della tirannide
Il male endemico della politica in Hayek e Strauss

Special Price €8,49

Prezzo Pieno: €9,99

* Campi Obbligatori

Special Price €8,49

Prezzo Pieno: €9,99

aggiungi al carrello aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi
2014, pp 326
Rubbettino Editore, Biblioteca liberale, Saggi, Politica, Scienza e teoria politica
isbn: 9788849843934
Cartaceo disponibile

Intesa come “il male congenito alla vita politica” la tirannide/totalitarismo non è semplicemente la degenerazione di un regime politico. Può presentarsi in forme sempre nuove; e la democrazia non ne è l’antidoto. Hayek e Strauss si chiesero come mai la filosofia politica del Novecento non seppe riconoscere il pericolo e perché teorizzò una “tirannide buona”. All’origine della mentalità tirannica sarebbero allora il desiderio di gloria, di accelerare politicamente, e quindi con la coercizione, i processi storici, economici e sociali verso lo “Stato universale e omogeneo”, e la dimenticanza della fragilità della conoscenza umana. Ma se Strauss pensa che l’analisi dei classici sia tuttora insuperata, Hayek immagina rimedi a un male che i fallimenti della troppa politica finiscono per aggravare.

Potresti essere interessato ai seguenti libri