L'Italia e la guerra d'Algeria (1954-1962)

Special Price €23,80

Prezzo Pieno: €28,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Storia politica
2012, pp 802
Rubbettino Editore, Storia, Storia generale e mondiale
isbn: 9788849834338

La guerra d’Algeria pose all’Italia un problema di compatibilità tra la “solidarietà necessaria” alla Francia e il “massimo interesse” per le ragioni dell’indipendenza. Divenne così un banco di prova di una evoluzione possibile della politica estera nazionale, delle sue potenzialità, dei suoi limiti, della sua capacità di intercettare il variare delle esigenze di un paese che si preparava prima e giungeva poi alla stagione del centro-sinistra e del boom economico.

Potresti essere interessato ai seguenti libri