Davide Giacalone
L'Italia come bugia

Special Price €23,80

Prezzo Pieno: €28,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2003, pp 482
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali
isbn: 9788849805116
Anziché coltivare la memoria, si preferisce praticare l'amnesia. Peggio, gli italiani riescono ad accettarsi solo mentendo su se stessi.
Il risultato è una politica povera, trasformista, populista. La menzogna eretta a colonna portante. L'audience diventa l'unità di misura per le idee. L'hanno voluta chiamare seconda Repubblica. Ma anche questo è un falso. Nulla ci autorizza a cogliere i nuovi assetti che la differenziano dalla prima. Stiamo vivendo, in realtà, i sussulti agonici di un corpo che non ha saputo rinnovarsi per via democratica. L'Italia della ragione, con le sue molte ragioni, contro l'Italia della bugia.