L'industria italiana nel contesto internazionale
150 anni di storia

A cura di ,

Collana: Fondazione Manlio Masi
2011, pp 270
Rubbettino Editore, Storia, Storia: argomenti specifici, Storia industriale
isbn: 9788849832341

I 150 anni di storia unitaria del Paese rappresentano un’occasione importante per delineare un bilancio sulla capacità competitiva di lungo periodo dell’industria italiana. La grave crisi che colpisce oggi le economie mondiali porta a interrogarsi sul futuro dell’industria manifatturiera italiana. La lettura del passato può aiutare a comprendere le dinamiche attuali consentendo, al contempo, di individuare le opportunità odierne adattandosi all’evoluzione del contesto internazionale. Il volume analizza il percorso di sviluppo che ha visto l’Italia trasformarsi da paese agricolo arretrato, al momento dell’unificazione, a uno dei principali Paesi industrializzati del mondo. Il volume si concentra in particolare su due aspetti – il commercio internazionale e la capacità innovativa – che rappresentano un filo rosso che ha una valenza interpretativa della storia economica italiana. La struttura industriale italiana viene infatti descritta – nelle diverse fasi – nella sua capacità di adattarsi, con minore o maggiore successo, al mutamento del contesto internazionale dettato dagli avanzamenti del progresso tecnico. Affrontando questi aspetti, il volume consente di ricavare anche alcune indicazioni di policy per l’Italia odierna. Al fine di poter dispiegare le proprie potenzialità di crescita nell’immediato futuro, l’Italia, così come è avvenuto in altri periodi della sua storia, dovrà mostrare la capacità di adattarsi ai mutamenti del contesto internazionale affrontando le criticità che caratterizzano il suo sistema economico.