L'estate Rubbettino si tinge di noir: Anime nere in ebook a 0,99 euro ()

di Redazione, del 06 luglio 2012

L'estate Rubbettino si tinge di nero con questa straordinaria offerta targata Rubbettino e Amazon.
Domenica 8 luglio infatti, l'ebook di Anime nere, il noir di Gioacchino Criaco che ha catturato e intrigato migliaia di lettori in tutta Italia e non solo, verrà offerto da Amazon a 0,99.
Anime nere” è il romanzo d'esordio dello scrittore di Africo. Un romanzo avvincente ma allo stesso tempo duro, che non lascia indifferenti. Che racconta di realtà scomode sulle quali molto spesso è più facile stendere il velo del luogo comune e delle verità preconfezionate.
Sin dalla sua prima pubblicazione, nel 2008, ha riscosso grandi consensi di pubblico e di critica, dando vita nel contempo a un acceso dibattito.

Nel 2011 esce in Francia presso l'editore Metailié nella prestigiosa collana Bibliotheque Italienne diretta da Serge Quadruppani che ospita i grandi maestri del noir italiano, da Camilleri a Lucarelli, a De Cataldo.
È previsto per il prossimo anno, invece, il film tratto dal romanzo per la regia di Francesco Munzi.



Sintesi del libro
Un noir mozzafiato, esploso dal ventre della Locride, gravido di segreti malcelati.
Anime nere traccia la parabola esistenziale di tre giovani figli dell'Aspromonte che, bramosi di conquistare una vita diversa da quella ricevuta in dote, intraprendono un cammino fuori dalle regole. Danno e subiscono violenza, in un crescendo febbrile che dilagherà sempre più lontano: dal nord Italia all'Europa.
I personaggi, Luciano, Luigi e la voce narrante, percorrono sino in fondo il sentiero di sangue da loro stessi tracciato.
Sono contigui alla 'ndrangheta. E cattivi. Ma alla loro cattiveria hanno contribuito in tanti. La distinzione fra il bene e il male è però netta, impietosa, anche se nella loro vita, oltre alla violenza e al dolore, c'è una realtà inaspettata, fatta di affetti, amore, arcaicità.
E c'è il mondo modernissimo di Milano, dei traffici, della corruzione. Sulla loro strada incontrano trafficanti di droga, terroristi arabi, imprenditori, politici, in una commistione che riflette il volto impresentabile della Nazione.