L'essenza della filosofia
A cura di Claudio Amicantonio

Special Price €7,91

Prezzo Pieno: €9,30

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale Universitario
2001, pp 140
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849800436
Il saggio, che qui viene presentato, è stato a ragione considerato un piccolo gioiello del pensiero filosofico. In esso Scheler affronta senza mezzi termini alcune delle questioni fondamentali che stanno al centro di ogni filosofare e di ogni vivere. Tuttavia, questo scritto, oltre che per la sua densità teoretica, è di notevole importanza anche per la comprensione e per la chiarificazione storica del percorso speculativo condotto da Scheler, che è passato da una prima fase, in cui sosteneva un Dio onnipotente, creatore e trascendente - appoggiandosi in modo originale al pensiero classico -, ad una seconda fase, in cui sosteneva un Dio immanente, impotente e legato necessariamente al destino dell'uomo. Con lo scopo di determinare l'essenza della filosofia, di fatto Scheler delinea i tratti fondamentali della sua metafisica, illuminando la struttura su cui si regge il suo pensiero. La piena visibilità di questa struttura e di tutte le sue articolazioni potrebbe consentire di intravedere alcune delle ragioni che - forse - sono alla base della svolta di Scheler. In questo senso Vom Wesen der Philosophie rappresenta un possibile specchio dell'intera speculazione scheleriana, in cui potrebbe riflettersi il filo rosso che collega tra loro le due diverse posizioni.