L'esperienza smarrita
Il gioco di ruolo tra fantasy e simulazione

Special Price €5,27

Prezzo Pieno: €6,20

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi brevi di sociologia e scienze dell'uomo
1998, pp 82
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788872846810
Prefazione di Paolo Jedlowski
Quasi quotidianamente i media ci mettono al corrente delle nuove conquiste tecnologiche e dei passi avanti che scienze neonate come cibernetica e programmazione compiono nell'emulare e ridisegnare il nostro ambiente. Ieri erano i primi accenni di realtà virtuale, oggi è Kuoko, la cyber-topmodel, domani saranno mondi e vite alternativi e chissà cos'altro... E'ora di integrare questi nuovi vettori nella riflessione sociologica, di chiedersi quali conseguenze un tale stravolgimento possa avere su soggetti già debilitati dall'ipercomplessità e sul loro modo di mettersi in relazione l'un l'altro e con la propria esperienza di vita. Con questo libro si vuole aprire il dibattito, proponendo alcune ipotesi e considerazioni in cui la teoria si piega al concreto tentando di rendersi più elastica possibile ed accogliendo mille sollecitazioni che scaturiscono da un'osservazione attenta e partecipe del sociale. Se da un lato l'astrazione e la formalizzazione dei rapporti sembrano inarrestabili, dall'altro si affermano nuove forme di interazione, come il gioco di ruolo, che recuperano valori e spessore di vita ed un atteggiamento di gioco in cui potrebbe nascondersi più di una soluzione.