Sandro Bernardini
L'ermeneutica sociologica

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Rubbettino Università
2015, pp 236
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Sociologia
isbn: 9788849845303

Con Ermeneutica sociologica l’Autore intende ancorare la Sociologia al presupposto che la comprensione dell’essere umano in quanto individuo socialmente definito e costruito, nonché di quanto egli produce e fa accadere, risiede nella socialità quale autentico carattere della dimensione umana. Da qui la lettura sociologica di alcuni concetti quasi del tutto trascurati dalla storia della Sociologia e dalla storia della Filosofia: l’“incivilimento” e il “vivere gentile” (Vico), la “specie” (Kant), l’“ente naturale umano” e l’“ente generico” (Marx). Il testo comprende anche una lettura, contro Nietzsche, del fenomeno Occupy Wall Street, una critica dell’intellettualismo parasociologico di Elias Canetti e 29 Detti e Contraddetti sulle aporie, le contraddizioni e le superficialità del dominio filosofico.

Potresti essere interessato ai seguenti libri