L'avventura del rischio

Special Price €5,95

Prezzo Pieno: €7,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Saggi Brevi di Sociologia e Scienze dell’Uomo
2002, pp 110
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849802757
I rapporti sessuali sono un rischio. Andare in auto è un rischio, così come il fumare. La tecnologia è rischiosa. L'elenco potrebbe continuare fino all'infinito ma la sostanza non cambia: il nostro stesso modo di vita è rischioso, in quanto il rischio è proprio dell'esistenza umana. Quando l'uomo ha deciso di poter fare a meno di Dio, di imitare Odisseo e sfidare il destino, allora il timore verso il pericolo e la voglia di sicurezza hanno lasciato il posto al rischio, che ha finito con il permeare di sé tutta l'avventura della modernità. Dalla politica al trionfo della globalizzazione alla tecnica passando per la sfera privata e l'intimità, è tutto un pullulare di situazioni inedite, precarie, rischiose perché volute ma dagli effetti secondari non prevedibili e dunque di fatto pericolose per tutta l'umanità. Da spettatori del mondo siamo diventati attori troppo spesso impotenti. Il trionfo del rischio nella vita moderna vuol dire, forse, che a far paura non sono più la natura o la storia ma l'uomo stesso.