L'autunno sindacale del 1969

A cura di Andrea Ciampani, Giancarlo Pellegrini

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2013, pp 274
Rubbettino Editore, Storia, Storia: argomenti specifici, Storia culturale e sociale
isbn: 9788849836080

Nell’autunno 1969 la straordinaria partecipazione dei lavoratori all’azione negoziale condotta dai sindacati in una difficile stagione contrattuale ha segnato un crinale importante nella storia sociale e politica del nostro Paese. Il volume presenta studi e interpretazioni che animano il dibattito scientifico sulla soggettività sociale dei sindacati degli anni Sessanta, sulle suggestioni e sulle contraddizioni delle relazioni di lavoro dell’“autunno caldo”, sui lasciti che quel periodo di rivendicazioni sindacali ha lasciato nelle relazioni industriali degli anni Settanta, sul complesso rapporto tra regolazione sociale e politica. Si ripercorrono, dunque, le problematiche della programmazione economica e del mutamento sociale, il sovrapporsi delle proposte “unitarie” nelle diverse prospettive sindacali, il cammino della legge “Statuto dei Lavoratori”, l’articolazione della vertenzialità sindacale, la ricerca di nuovi paradigmi di relazioni industriali. Riflettendo sull’autunno del 1969, infine, si è condotti a riflettere sul percorso complessivo della storia italiana.