L'Archivio Storico dell'Università degli Studi di Salerno
Inventario (3 volumi indivisibili)

Special Price €42,50

Prezzo Pieno: €50,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana scientifica dell'Università di Salerno
2019, pp 2612
Rubbettino Editore, Storia
isbn: 9788849854978

L’Archivio Storico dell’Università degli Studi di Salerno rappresenta la memoria dell’attività politica, giuridica e amministrativa condotta dall’Istituto Superiore di Magistero a partire dalla sua nascita, il 9 marzo 1944, in un contesto assai fecondo sotto il profilo storico e intellettuale per la città di Salerno, divenuta capitale d’Italia nel febbraio precedente, fino alla trasformazione in Università degli Studi nel 1971 e, quindi, al trasferimento nella Valle dell’Irno. Lo studio delle carte consente anche di ripercorrere le complesse vicende che la nuova Istituzione dovette affrontare, pure in relazione alla concorrenza con Napoli, per consentire la frequenza a un ampio bacino di utenza proveniente sia dalla provincia di Salerno sia dai territori limitrofi. Sotto la guida di eminenti personalità come il suo fondatore Giovanni Cuomo, e poi Gaetano Quagliariello e Gabriele De Rosa, che ne fu anche il primo Rettore, l’Istituto di Magistero si ricollegava a pieno titolo all’antica tradizione della Scuola Medica Salernitana di cui l’attuale Ateneo custodisce e tramanda idealmente la preziosa eredità.

Potresti essere interessato ai seguenti libri