L'apprendimento autonomo delle lingue straniere
Filosofia e attuazione nell'università italiana

A cura di ,

Special Price €23,80

Prezzo Pieno: €28,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia Università
2002, pp 372
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849802668
A più di vent'anni di distanza dalla prima pubblicazione da parte del Consiglio d'europa di 'Autonomous Learning' di H. Holec, opera seminale per il concetto di autonomia del discente nell'intero arco del processo di apprendimento , dalla scelta degli obiettivi alla valutazione personale dei risultati , altempo per molti versi ritenuto rivoluzionario e inapplicabile a situazioni di apprendimento formale, il presente volume vuole fare il punto sul cammino percorso in oltre due decenni e sulle attuali possibilità di realizzazione del concetto all'interno del sistema universitario italiano, presentemente orientato verso una struttura più flessibile e articolata dei percorsi di studio.Gli argomenti trattati evidenziano aspetti relativi ai fondamenti teorici dell'approccio, agli effetti dell'applicazione del concetto di autonomia sull'azione pedagogica, ai vantaggi che ne possono derivare, pur senza tralasciare di rilevarne gli eventuali limiti. In particolare, il volume invita il lettore a riflettere sull'impatto del ruolo dei Centri Linguistici nella realizzazione dell'autonomia e a fare il punto sugli aspetti relativi alle modalità di preparazione al nuovo ruolo da assumere, nel processo di insegnamento/apprendimento, da parte di studenti, insegnanti e delle altre, diverse, tipologie di personale coinvolto. Nel nuovo e particolare scenario aperto dalla recente riforma dell'università, con il rilevante ruolo assegnato alle competenze linguistiche ai fini della comunicazione e lo scambio di informazioni, anche a fini professionali, il volume offre interessanti spunti di riflessione su tematiche quali le strutture e le risorse per l'autoapprendimento, la predisposizione di percorsi e materiali didattici sostenuti dalla tecnologia e, non ultimo, sull'autovalutazione, la sua funzione nel percorso di apprendimento, la necessaria preparazione dello studente a questo nuovo compito, la sua attuabilità nel contesto universitario italiano.