Jure Vetere
Ricerche archeologiche nella prima fondazione monastica di Gioacchino da Fiore (indagini 2001-2005)

A cura di ,

Special Price €33,15

Prezzo Pieno: €39,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2007, pp 512
Rubbettino Editore, Archeologia
isbn: 9788849818451
Tra i luoghi entro i quali si dipanò la complessa esperienza religiosa di Gioacchino da Fiore, assume spiccato rilievo Jure Vetere, non solo per essere stata la prima fondazione dell'Abate calabrese, dopo l'abbandono della originaria vocazione cistercense, ma anche per le connotazioni ambientali del sito, che conciliavano il rigore ascetico e lo status eremitico, tanto ricercati da Gioacchino tra le "frigidissimas alpes" silane.
Questo volume presenta i risultati di cinque anni di ricerche archeologiche che hanno portato alla scoperta dei resti materiali del protomonastero florense e all'individuazione di un modello monastico ben definito, condotte secondo un approccio multidisciplinare, funzionale alla lettura delle diverse fasi di frequentazione del sito indagato, svoltesi tra gli ultimi anni del XII secolo e l'età post-medievale.
Il racconto archeologico delle vicende che hanno caratterizzato Jure Vetere è apparso inoltre intrecciato al grande tema dei cambiamenti climatici così attuale ai nostri giorni e altrettanto condizionante per le modalità insediative nel medioevo. I dati fino ad ora raccolti vogliono essere un primo tributo all'"archeologia dei monasteri" e all'"archeologia del paesaggio" della Calabria medievale.