Istituzioni politiche e mobilitazioni di piazza

A cura di ,

Special Price €16,15

Prezzo Pieno: €19,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale universitario
2018, pp 330
Rubbettino Editore, Storia
isbn: 9788849852585

Le complesse dinamiche tra i “palazzi” della politica e l’intervento delle “piazze” che condussero alle “radiose giornate” del maggio 1915 e all’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra non costituiscono un fenomeno isolato della storia nazionale. Il volume ripercorre alcuni specifici e cruciali tornanti nella storia italiana in cui si è manifestata con particolare forza un’articolata interazione tra istituzioni nazionali e mobilitazioni dell’azione collettiva nella decisione politica: dal dibattito sull’esercito garibaldino dell’aprile 1861 all’attitudine della guardia nazionale nei confronti del Parlamento del maggio 1873; dallo stato d’assedio di Milano del 1898 allo svolgimento della “settimana rossa” del giugno 1914, fino alla marcia su Roma dell’ottobre 1922; dall’attentato a Togliatti del 1948 alle manifestazioni di Genova del 1960; dall’autunno caldo del 1969 alla contestazione universitaria del febbraio 1977; dalla marcia dei Quarantamila dell’ottobre 1980 al lancio delle monetine a Craxi del 1993. Ne esce un affresco interessante per ripensare tradizioni critiche e punti di forza dalla vita socio-politica e istituzionale dell’Italia unita.

Potresti essere interessato ai seguenti libri