Ispanismo internazionale e circolazione delle storiografie negli anni della democrazia spagnola (1978-2008)

A cura di ,

Special Price €21,25

Prezzo Pieno: €25,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Istituto di Studi Storici "Gaetano Salvemini" - Torino
2015, pp 630
Rubbettino Editore, Letteratura, Poesia e Teatro, Storia e critica letteraria, Storia, Storia: argomenti specifici
isbn: 9788849842005

Un ispanista è chi, senza essere spagnolo, studia la letteratura, la cultura o la storia spagnola. Un ispanista è anche un mediatore, un traduttore, un ponte tra la cultura spagnola e la propria. Questo volume raccoglie interventi di due tipi. Ispanisti di diverse nazioni d’Europa e di altri continenti presentano studi sulla ricezione e riflessione sulla storia e la cultura spagnola del XIX e XX secolo nei rispettivi paesi. Per converso alcuni storici spagnoli s’interrogano sull’influenza che le storiografie non spagnole hanno avuto nel paese iberico, favorite o no dall’ispanismo. Poste a confronto e complessivamente considerate, le due prospettive offrono un panorama e uno stato dell’arte unico nel suo genere