Iraq
La guerra continua

Special Price €5,95

Prezzo Pieno: €7,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Focus
2005, pp XVIII+72
Rubbettino Editore, Storia, Storia militare, Biblioteca liberale, Focus
isbn: 9788849810790
Prefazione di Gaetano Quagliariello
Schede di approfondimento e cronologia di Aldo Torchiaro
Nel marzo 2003 iniziavaIraqi Freedom, la campagna militare della coalizione internazionale a guida americana che aveva come obiettivo immediato la detronizzazione di Saddam Hussein, e come fine ultimo e di lungo periodo la creazione, sulle ceneri della dittatura baathista, di un Iraq democratico. La guerra è stata breve e vittoriosa. La pace, invece, ancora non è stata vinta. l'Iraq si avvia verso il primo esperimento democratico della propria storia, di cui una tappa fondamentale - le elezioni - è stata raggiunta e superata, con un successo che non è eccessivo definire confortante.
è certamente difficile prevedere come si risolverà la sfida della democratizzazione dell'Iraq. A far luce sui suoi aspetti problematici, sul bilancio di Iraqi Freedom e sulla più importante questione oggi al centro del dibattito internazionale - quella del terrorismo, dello scontro di civiltà e della convivenza possibile tra Cristianesimo, Islam e democrazia - è ancora una volta Bernard Lewis, massimo esperto dell'Islam e protagonista, da intellettuale e accademico, degli avvenimenti che fanno l'oggetto di questo suo nuovo libro.