Inferenze
Elementi di logica

Special Price €21,25

Prezzo Pieno: €25,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana Scientifica dell'Università di Salerno
2011, pp 300
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione
isbn: 9788849829778
"Se fu così, potrebbe essere; e se fosse così, lo sarebbe; ma poichè non lo è. Questa è logica". Alice rimase stranita ascoltando l'argomentazione dei gemelli Tweedle-Dum. E noi? Come ce la caviamo oggi nei labirinti della logica? Sembra incredibile che la logica generale non venga insegnata nella maggior parte dei corsi di laurea dedicati alla formazione di specialisti dell'argomentazione, come accade di solito nelle facoltà giuridiche. Eppure non c'è dubbio dell'agire sociale, giuridico, politico ed economico che possa considerarsi sottratto alle tecniche trasfersali di analisi del ragionamento. Pensiamo a come la logica entri prepotentemente nell' analisi della decisione giudiziaria, nell'intrerpretazione giuridica delle norme, nella valutazione delle prove nel processo e nelle strategie investigative. Ma quale logica usiamo? Che significa argomentare? In che modo presentiamo argomenti a favore o contro una certa tesi? Quando possiamo dire che un argomento è corretto oppure fallace? Il libro si propone di introdurre alle tecniche di base della logica deduttiva e induttiva, in uno stile piano e facilmente comprensibile anche ai non addetti ai lavori. Lo scopo è di evitare a fururi giudici, avvocati e investigatori di fare come quel personaggio di Moliere, M. Jourdain, che "faceva della prosa senza saperlo". Sarebbe inquietante immaginare che chi prende decisioni pubbliche e chi concorre a formarle non abbia coscienza di "fare" logica e sarebbe ancora peggio che chi ne è consapevole lo dimenticasse.