Immigrazioni internazionali e democrazia partecipativa. Interazione, tolleranza e reciprocità

A cura di Antonino Anastasi

Special Price €7,65

Prezzo Pieno: €9,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale Universitario
2005, pp 152
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849810318
Il tema della“deliberazione”, intorno al quale va aumentando l'interesse della scienza politica italiana, concerne sia il problema generale del metodo di governo delle società rette da regimi democratico-rappresentativi, sia i livelli di partecipazione, controllo e consenso dei cittadini, sia, infine, i processi di regolazione e di policy making nei campi più svariati della vita sociale. è merito della filosofia politica contemporanea, soprattutto nei paesi anglosassoni e nell'America del Nord, avere indirizzato la sua attenzione sul ruolo cruciale della partecipazione/consenso/discussione (deliberation) dei cittadini nei processi di legittimazione del decision making democratico. La deliberazione può essere ritenuta uno strumento di consolidamento delle democrazie liberali ma, altresì un modo per rilegittimare tramite l'uso pubblico della ragione da parte dei cittadini, le procedure e le istituzioni della democrazia rappresentativa.Per questi motivi, approcci appartenenti a diverse discipline cognitive oggi tendono a confrontarsi e ad indagare sui comportamenti partecipativi/deliberativi di soggetti pubblici e privati che partecipano al policy making pubblico. Gli autori di questo libro, appartenenti a settori scientifico-disciplinari filosofico-giuridici, psicologici, antropologici e socio-politologici, si sono incontrati nell'ambito di un programma di ricerca Miur-cofin 2002-2004, per scambiarsi dati ed informazioni in merito ad esperienze di democrazia deliberativa realizzate in ambienti multiculturali e multietnici.