Robert Sirico
Il personalismo economico e la società libera

A cura di Flavio Felice

Special Price €10,97

Prezzo Pieno: €12,91

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: La Politica
2001, pp 232
Rubbettino Editore, Biblioteca liberale, La Politica, Politica, Scienza e teoria politica
isbn: 9788849801040
Fondatore del celebre“Lord Acton Institute”, Robert Sirico propone la religione come dife-sa della libertà e come educazione alla responsabilità del singolo. La sua teoria tende a con-ciliare l'economia di mercato nella sua versione austriaca e la tradizione cristiana. Nella sua riflessione il libero mercato non ostacolato serve i bisogni materiali delle persone e pro-muove la libertà meglio di quel socialismo che egli aveva precedentemente abbracciato. Per Sirico il mercato, per essere tale, ossia per ben svolgere il ruolo di ordinatore delle scelte degli operatori economici, necessita di un presupposto di carattere etico. Tale presupposto, come afferma Giovanni Paolo II nella Centesimus annus, ha il merito di evidenziare l'ele-mento essenzialmente positivo, in quanto umano ovvero personalista, della moderna econo-mia di mercato e che sta alla base del personalismo metodologico, riducendo l'azione stessa al suo soggetto, ossia la persona agente, la quale è un soggetto libero, creativo, responsabile e relazionale.