Il Parco Archeologico di Cozzo Piano Grande di Serra d'Aiello

A cura di ,

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Antiqua et Nova
2009, pp 154
Rubbettino Editore, Archeologia
isbn: 9788849824360
Il volume presenta i risultati delle ricerche condotte dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria nell'area di Cozzo Piano Grande di Serra d'Aiello (Cosenza). Le indagini, finalizzate alla realizzazione del Parco Archeologico di Cozzo Piano Grande, hanno interessato la parte sud-occidentale della vasta spianata sommitale del colle, dove è stato indagato un vasto complesso residenziale della seconda metà del IV sec. a.C., che si imposta sui resti di un abitato di capanne di VII e VI sec. a.C., coevo all'ampia e ricca necropoli di località Chiane, indagata negli anni precedenti.
L'indagine approfondita del sito ha permesso di ricostruire le sequenze stratigrafiche e le fasi di vita del colle, interessato da una presenza di gruppi umani sin dalla protostoria più antica (come conferma anche la presenza di un complesso sistema di grotticelle artificiali) alla fase arcaica e, oltre, alla fase italica di occupazione del sito, quando gruppi di genti italiche occupano il colle, in posizione strategica sul mare, per abbandonarlo, di lì a pochi decenni, quando nasce l'insediamento fortificato sul vicino plateau di Piano della Tirena.
I rinvenimenti archeologici effettuati (tra cui un bronzetto italico) testimoniano ancora una volta il ruolo fondamentale costituito dalla formidabile dorsale collinare affacciata sul mare e posta tra le foci dell'Oliva e del Torbido, ormai da collegare, con una certa sicurezza, alle vicende storiche ed insediative dell'antica e mitica città di Temesa.