Il Paese senza Legge?
Idee per cambiare la giustizia

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Problemi aperti
2018, pp 202
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali
isbn: 9788849855814
Ebook disponibile

L’Italia è davvero un “Paese senza legge? Siamo veramente un paese senza giustizia o che appare come tale a chi guarda e giudica dall’estero? E, soprattutto, meritiamo questa considerazione per quello che non sappiamo fare per cambiare il sistema giustizia italiano? Dare risposta, non facile, a tali quesiti dovrebbe coinvolgere coscienze e conoscenze di tutti gli “addetti ai lavori” per dire, con parole di verità, ciò che non va e quello che deve farsi. Tanto per cambiare in meglio una giustizia e un sistema, che appare – come mai – impazzito a partire dall’aspetto legislativo. E ciò nel più generale contesto di un paese al bivio della scelta, non rinviabile, fra effettivo cambiamento ed irrefrenabile declino. Frutto dell’attività ultratrentennale di un giudice, che ha fatto anche altri “mestieri”, questo libro vuole essere un contributo per dire, senza comode omissioni, quello che va detto sulla nostra giustizia malata. Un libro differente, per scelta, da quelli – spesso pretenziosi – “di diritto”, ma che, pur senza dotte enunciazioni, non è meno giuridico di tanti altri volumi. È un saggio per riflettere sul nostro “paese senza legge” e senza giustizia giusta ed efficiente e per esprimere “idee di giustizia” che diventano, con analisi serie e concrete proposte, “idee per la giustizia”.

Potresti essere interessato ai seguenti libri