Il fallimento del carcere con Fuori Riga e Amarantos (Corriere Adriatico)

di Redazione, del 24 settembre 2015

Da Corriere Adriatico 24 Settembre

Due associazioni senigalliesi hanno organizzato per domani alle 21, la presentazione del libro "No prison. Ovvero il fallimento del carcere" alla presenza dell' autore Livio Ferrari. L'iniziativa si terrà al centro di aggregazione giovanile senigalliese Bubamara, in via Abbagnano. "Fuori Riga" e "Amàrantos" si sono incontrate per promuovere questo appuntamento, aperto alla cittadinanza e con ingresso libero, perché impegnate su diversi fronti a promuovere la cultura della giustizia e della pace. "Fuori riga" coordina diverse esperienze di volontariato carcerario negli istituti di pena di Montacuto e Barcaglione. Amàrantos lavora da tempo sulla diffusione della cultura della pace, partendo in particolare dalla condizione femminile. Oltre al patrocinio del Comune di Senigallia, l'iniziativa ha il pieno sostegno del presidio senigalliese di Libera, associazione contro le mafie. È difficile scrivere ancora qualcosa di originale sul tema carcere e sulla sua utilità, eppure Livio Ferrari ci riesce. Il suo libro, "No Prison. Ovvero il fallimento del carcere" (Rubbettino, 2015), offre anche al lettore spunti di riflessione non scontati. No Prison non è un reportage giornalistico o un trattato di sociologia, è un manifesto - "Il Manifesto No Prison", appunto, scritto a quattro mani dallo stesso Ferrari e dal giurista Massimo Pavarini.

Clicca qui per acquistare il volume al 15% di sconto