Il controllo di gestione nell'amministrazione finanziaria dello Stato: l'esperienza dell'Agenzia delle entrate

A cura di Riccardo Mussari

Special Price €14,03

Prezzo Pieno: €16,50

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Analisi e strumenti per l’innovazione
2002, pp 264
Rubbettino Editore, Politica, Pubblica amministrazione
isbn: 9788849803372
Il controllo di gestione nell'amministrazione finanziaria dello Stato: l'esperienza dell'Agenzia delle entrate è uno studio che si presenta come una case-history, con cui si intende contribuire al dibattito in corso sull'applicazione delle logiche e della strumentazione aziendale in ambito pubblico ed alla diffusione fra gli appartenenti alla comunità di pratica del controllo di gestione (CdG) e fra tutti gli operatori interessati, di un'esperienza avanzata maturata in un'amministrazione centrale italiana. Partendo da un caso concreto di introduzione di un sistema evoluto e complesso di CdG in un'amministrazione centrale dello Stato, avviato già da alcuni anni ed ancora in fase di evoluzione, il volume intende offrire lo spunto per momenti di riflessione e confronto, ma anche, più operativamente, un'occasione di ispirazione per tutte le amministrazioni interessate o che intendono avviare processi analoghi e per gli operatori del settore. è nostro convincimento che analizzare un'esperienza concreta, relativamente matura e sicuramente significativa in materia, sia un mezzo efficace per favorire la diffusione e la condivisione delle conoscenze sui percorsi di riforma già intrapresi, sui possibili sviluppi futuri e sugli errori, gli ostacoli e gli inevitabili ripensamenti che costellano i percorsi autenticamente innovativi. Il volume, dopo un inquadramento dell'Amministrazione finanziaria e dell'Agenzia nel nuovo modello di organizzazione del governo e nell'ottica di una gestione per obiettivi, si sofferma sul sistema di programmazione e controllo di gestione adottato, sui relativi aspetti organizzativi, sulla convenzione quale meccanismo di regolazione, programmazione e verifica dei rapporti tra ministro ed agenzia, sui sistemi informativi, contabili e di reporting dell'Agenzia.