Il consumo e la città fra globale e locale
Il caso del centro storico di Lecce

Special Price €10,20

Prezzo Pieno: €12,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2010, pp 156
Rubbettino Editore
isbn: 8849826333
Nella città postmoderna lo stile di vita logico e assoluto, frutto della standardizzazione fordista, è soppiantato da momenti esperenziali estetici e transitori. La città non è più luogo e centro dell'immagine. Oggi facciamo esperienza di una molteplicità di interesi, di stili, di vita, di culture della città; assistiamo alla diffusione della fantasy city, una città dove lo spettacolo tende a propagarsi in forma sempre più estesa. A partire da queste riflessioni, questo lavoro ha inteso dar conto delle possibili interconnessioni tra globale e locale, tra le tendenze e le modalità di consumo della città contemporanea ed una realtà urbana italiana periferica di medie dimensioni, dondividendo l'idea della globalizzazione come un processo che non tende ad annullare il locale a favore di un'assoluta macdonaldizzazione.