Il codice percettivo del suono

Special Price €5,10

Prezzo Pieno: €6,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2007, pp 74
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849819397
l'uomo è in grado di percepire le frequenze del suono comprese tra circa 30 e 12.000 Hz. Ma come avviene la distinzione e l'orientamento tra circa 12.000 segnali?
Questo libro propone al lettore l'idea di come è costituito il codice percettivo del suono, cioè ipotizza lo schema attraverso cui il cervello interagisce con gli stimoli sonori o, ancor più, con i parametri del moto ondulatorio.
Come è dunque il codice percettivo del suono? Esso può essere immaginato come una vera e propria mappa disegnata con diversi elementi: le frequenze, la rete di frequenze, un preciso modello spaziale attraverso cui il cervello si orienta nella sua navigazione tra i suoni di diversa frequenza.
Gli ultimi due capitoli di questo volume sono dedicati alla genesi del sistema dei suoni e propongono una soluzione alle contraddizioni teoretiche di Pitagora, Zarlino e Werkmeister.