Il caso Moro e i suoi falsi misteri

Special Price €15,30

Prezzo Pieno: €18,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Storie
2006, pp XII+516
Rubbettino Editore, Storia, Storia d'Italia
isbn: 8849813920
Cartaceo disponibile
Fu il KGB, servendosi di un superkiller e di una spia italiana o tramite “Carlos lo sciacallo”? Fu la p2? I Carabinieri furono leali? Si svolsero trattative segrete? La ricostruzione di Satta risponde in maniera documentata a questi e a tanti altri interrogativi vecchi e nuovi sul rapimento e l’assassinio di Aldo Moro, mostrando come essi trovino tutti prosaiche spiegazioni che riconducono all’esclusiva responsabilità delle BR, le quali agirono coerentemente con la loro strategia di lotta armata portata avanti continuativamente per quasi vent’anni; prima, durante e dopo il 1978. Al contempo, il libro sviluppa una riflessione sull’incidenza della tragica scomparsa del leader democristiano in rapporto alla storia complessiva del nostro Paese. Una ricerca a tutto campo, ricca di riferimenti anche ad altre vicende dell’epoca - terroristiche, e non solo - nonché di collegamenti con l’attualità.
+ Rassegna stampa

Potresti essere interessato ai seguenti libri