Il «CasaMia»
Un'esperienza

Special Price €6,80

Prezzo Pieno: €8,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2006, pp 90
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849816863
Prefazione di Roberto Persico
A Varese è in atto un'esperienza educativa singolare, che si svolge in un centro chiamato , chissà perché? , «CasaMia»: obiettivo di questo scritto è presentarla e farla conoscere.
La decisione di farlo è scaturita dalla sollecitazione di alcuni tra gli stessi Operatori sociali del Comune di Varese, che ne hanno colto la forte valenza culturale e innovativa.
L'opportunità del lavoro è da valutare almeno su due fronti: quello esterno al «CasaMia», al quale l'esperienza può offrire suggerimenti e stimoli che potrebbero portare ad iniziative analoghe, e quello interno, che può trovare in un lavoro di monitoraggio dell'esperienza e di riflessione critica su di essa ulteriori possibilità per migliorare l'offerta di servizi, consentendo di ampliare il coinvolgimento sociale attorno ad un'esperienza che si rivolge ad un ampio ventaglio di bisogni: dalla risposta alla domanda di educazione dei bambini, ai problemi di assistenza agli stessi e alle loro famiglie, dalla creazione di una rete di solidarietà interpersonali ed interfamiliari all'attivazione delle potenziali risorse già presenti in un contesto sociale caratterizzato, oltre che da un diffuso benessere sociale, anche da una crescente povertà nei rapporti umani.
Il lavoro , ci auguriamo , potrà offrire qualche spunto operativo anche ai responsabili della cosa pubblica (politici ed amministratori), sollecitati dall'esperienza del «CasaMia» ad attivare nuove e più articolate forme di aiuto all'iniziativa del privato sociale, al quale occorre riconoscere, pur senza enfatizzazioni fuori luogo, la reale capacità di offrire risposte adeguate ed innovative ai bisogni sociali emergenti, al di fuori di ogni logica burocratizzante.