Singles in una città del Sud

Special Price €9,35

Prezzo Pieno: €11,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Scaffale Universitario
2002, pp 212
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849803796
Negli ultimi decenni la famiglia ha subìto notevoli cambiamenti anche nel Mezzogiorno d'Italia, soprattutto nelle grandi città, nel quadro di un processo complessivo di individualizzazione e pluralizzazione delle forme di vita e nonostante la forte resistenza della famiglia nucleare.
Uno dei cambiamenti più rilevanti è costituito dall'aumento dei single, delle persone in età familiare che vivono da sole.
Questa ricerca, che è stata condotta a Palermo, esamina le condizioni di vita dei single così come vengono viste dal sociologo e come vengono vissute dagli interessati.
Il lavoro, il rapporto con la casa, il tempo libero e le relazioni sociali, con gli amici, i parenti ed il partner, sono oggetto di un'attenta descrizione che tende a rilevare i tratti caratteristici della condizione dei single a fronte della vita familiare degli adulti "normali".Una conclusione che emerge dalla ricerca è ''l'ambivalenza'' del single tipico che vive la contraddizione fra l'esigenza di una vita libera ed indipendente e il disagio della solitudine, la sindrome della ''casa vuota''.