I misfatti dell'istruzione pubblica

Special Price €10,20

Prezzo Pieno: €12,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana dell'Istituto Bruno Leoni
2005, pp 104
Rubbettino Editore, Storia, Storia generale e mondiale, Biblioteca liberale, Collana dell'Istituto Bruno Leoni
isbn: 9788849812336
Prefazione di Bruno Bordignon
Introduzione di Alberto Mingardi
Intellettuale tra i più vivaci del ventesimo secolo, Denis de Rougemont è noto soprattutto per i suoi scritti sulle radici culturali della civiltà europea , a partire da L'Amour et l'Occident , e per la sua lunga battaglia a favore dei principi federalisti. In questo pamphlet giovanile (fu scritto nel 1929), egli denuncia il carattere disumano della scuola pubblica, che spegne la creatività e si propone deliberatamente di intruppare i ragazzi, addomesticare le coscienze, spegnere ogni aspirazione all'autonomia e fare di ogni studente un docile cittadino delle moderne democrazie di massa.
Come sottolineano don Bruno Bordignogn e Alberto Mingardi nei testi introduttivi, a quasi ottant'anni di distanza l'accesa invettiva dello scrittore svizzero mantiene intatta la sua forza persuasiva e invita ognuno di noi ad impegnarsi per una scuola liberata dalla tutela statale e riconsegnata alla società civile e alla pluralità delle sue culture.