Paolo Galli
I comprimari
tre storie diplomatiche

Special Price €13,60

Prezzo Pieno: €16,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Studi diplomatici
2009, pp 278
Rubbettino Editore, Storia, Storia generale e mondiale
isbn: 9788849824599
Prefazione di Sergio Romano
In questi racconti Parigi fa da sfondo a fatti avvenuti in periodi nodali per la storia europea , la Guerra dei Trent'anni nel Seicento, l'affaire Dreyfus a cavallo dei secoli xix e xx, l'occupazione tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale , mentre diplomatici francesi, italiani e tedeschi partecipano agli eventi e talora si illudono di indirizzarli. L'ambasciatore di Luigi xiii comprende di non essere stato il vero rappresentante francese alla dieta di Ratisbona solo quando Richielieu straccia il trattato che egli ha appena firmato. I funzionari italiani dell'ambasciata a Parigi, dal capo missione all'ultimo segretario, sono coinvolti intellettualmente nella tragedia dell'ufficiale ebreo, ingiustamente accusato di tradimento in base a un documento falso attribuito all'addetto militare Panizzardi, ma la vivono dall'esterno. Un ambasciatore italiano a riposo e sua moglie tornano nella capitale francese dove si sono conosciuti e in pochi giorni, al confronto con colleghi e famigliari, i loro sentimenti cambiano. Ogni volta i diplomatici devono riconoscere di essere spettatori o tutt'al più personaggi di secondo piano , comprimari, appunto, lo è persino il rappresentante del Reich a Parigi che sembra potentissimo , e di non poter influenzare i drammi che si dipanano sotto i loro occhi.