La prima generazione incredula
Il difficile rapporto tra i giovani e la fede - Nuova edizione speciale

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Problemi aperti
2017, pp 126
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Fede e Spiritualità
isbn: 9788849851502
Tag: prima generazione incredula, chiesa, giovani, fede, cristianesimo
Prefazione di Enzo Bianchi

A dieci anni quasi dalla sua prima apparizione, La prima generazione incredula viene ora ripubblicata in versione aggiornata ed ampliata. Quella del difficile rapporto tra i giovani e la fede è, in verità, questione sempre più decisiva per una Chiesa che non voglia ridursi ad un piccolo club di vecchi affezionati. Di più. Senza riallacciare significativi rapporti con giovani, non c’è futuro per la Chiesa, almeno qui in Occidente. Tutto questo mentre all’orizzonte si staglia - secondo l’esplicita diagnosi del Documento preparatorio del Sinodo sui giovani, fortemente voluto da papa Francesco per l’ottobre del 2018 - una generazione che nella sua componente maggioritaria non si pone “contro”, ma che sta imparando a vivere “senza” il Dio presentato dal Vangelo e “senza” la Chiesa, e che più in generale arranca a crescere a causa della presenza di adulti di riferimento non solo meno credenti, loro stessi, ma sempre meno credibili già solo dal punto di vista umano. Qui è davvero tutto in gioco. È finito il tempo di una pastorale del cambiamento. È tempo di un cambiamento di pastorale.

«Un libro geniale»
fratel Arturo Paoli

«Questo libro ha il taglio del saggio, senza particolari apparati bibliografici, tutto nervi e succo, nel quale la prosa scorrevole dà risalto alla passione critica che l’Autore ha  posto nella trattazione del tema. Lo consigliamo vivamente ai parroci e agli operatori pastorali»
Giandomenico Mucci, La Civiltà Cattolica

«Fr Armando Matteo has sounded an alarm!»
Robert Mickens, The Tablet

«Uma provocante análise à relação entre a juventude e a Igreja e, de um modo mais amplo, à relação entre a juventude e os adultos»
Tiago Freitas, teologo portoghese

Potresti essere interessato ai seguenti libri