,
Il pericolo viene dal mare
Intelligence e portualità

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana del Centro di Documentazione Scientifica sull'Intelligence dell'Università della Calabria
2017, pp 188
Rubbettino Editore, Politica, Geopolitica, guerra, difesa e sicurezza
isbn: 9788849851915
Tag: intelligence, portualità, terrorismo, sicurezza militare, traffico marittimo
Prefazione di Lucio Caracciolo

Benché circondato per tre lati dal Mediterraneo, l’Italia è un Paese amarittimo. Eppure la nostra posizione strategica e l’aumento costante dei traffici navali nell’economia globale ci hanno restituito centralità solo dopo la fine della Guerra fredda. Da un lato le opportunità crescono insieme ai rischi, per cui sia lo sviluppo che i pericoli provengono dal mare. La dimensione della sicurezza è fondamentale per contrastare la criminalità e l’immigrazione illegale che si svolgono attraverso il traffico marittimo. E si tratta di fenomeni che, se non contrastati e controllati adeguatamente, sono destinati a stravolgere in profondità la società contemporanea. Appunto per questo l’intelligence diventa lo strumento principale per capire, per prevedere e per intervenire. Scritto a quattro mani dal più importante studioso accademico di intelligence e da un giovane e brillante studioso e operatore marittimo, questo saggio illumina un aspetto fondamentale finora mai affrontato. Un libro che mette in guardia sulle sfide vere che ci attendono.

Potresti essere interessato ai seguenti libri