Bernard Lonergan e l'economia
Profili economici della vita morale e sociale

Special Price €10,20

Prezzo Pieno: €12,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Tra storia e religioni
2016, pp 80
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Impresa, etica e cristianesimo
isbn: 9788849850260
Tag: Movimento Apostolico, teologia morale, Benedetto XVI, Chiesa, Concilio Ecumenico Vaticano II, cristianesimo, economia, finanza, gesuita, Giovanni Paolo II, giovanni XXIII, Keynes,

L’economia esige morale, esige nomos. Lo stesso papa Francesco nella Lettera Enciclica Laudato Sì’ sostiene: «La crisi finanziaria del 2007-2008 era l’occasione per sviluppare una nuova economia più attenta ai principi etici, e per una nuova regolamentazione dell’attività finanziaria speculativa e della ricchezza virtuale. Ma non c’è stata una reazione che abbia portato a ripensare i criteri obsoleti che continuano a governare il mondo» (n. 189). A partire dall’opera del teologo canadese, il gesuita B.J.F. Lonergan, il volume intende sviluppare una riflessione sul senso ed il valore dell’economia e della finanza, che torni a coinvolgere, o quanto meno ad interpellare l’istanza teologica, soprattutto allo scopo di valutare la relazione che intercorre tra l’economia e la teologia, con particolare riguardo alla teologia morale sociale.

Potresti essere interessato ai seguenti libri