Hanna Fenichel Pitkin

Hanna Fenichel Pitkin è professoressa emerita alla University of California, Berkeley. Si è imposta all’attenzione internazionale con The Concept of Representation (1967). Ha pubblicato successivamente Wittgenstein and Justice (1972), Fortune is a Woman: Gender and Politics in the Thought of Machiavelli (1984), e The Attack of the Blob: Hannah Arendt’s Concept of the Social (1998). Nel 2003 ha vinto lo Skytte Prize in Political Science «per il suo pioneristico lavoro teoretico, dedicato soprattutto al problema della rappresentanza».

Autore (1)