Giorgio Alessandrini

Giorgio Alessandrini nasce a Roma il 6.10.1935 da Federico e Giuseppina Celani secondogenito di sei fratelli. Dopo la maturità classica entra, nell’ottobre 1955 al Collegio Capranica dove compirà l’iter degli studi ecclesiastici conseguendo le licenze in filosofia e teologia presso l’Università Gregoriana. Ordinato prete, nell’ottobre del 1961 per la diocesi di Roma, a partire dall’anno successivo è destinato alla parrocchia di San Pio X a Monte Mario come viceparroco. Dal settembre 1969, nel medesimo quartiere, passerà a quella di San Fulgenzio dove a tutt’oggi continua nel servizio pastorale dopo esservi stato parroco tra il 1980 e il 2011. L’altro impegno per lui assai significativo è stato quello dell’insegnamento della religione nella scuola statale. È autore, per le Edizioni Studium del volume Federico Alessandrini - Santa Sede tra nazismo e crisi spagnola (1933 - 1938), Roma 2015, pp. 367, attinente l’attività giornalistica svolta da suo padre di concerto con la Segreteria di Stato vaticana. Altri suoi contributi di carattere storico sono apparsi sulla rivista «Studium» e su altre minori di storia locale.

Autore (2)
  • La parrocchia e il Concilio

    La parrocchia e il Concilio
    La fedeltà al Concilio di un piccolo gregge. La parrocchia di San Fulgenzio in Roma

    Special Price €10,20

    Prezzo Pieno: €12,00

  • La parrocchia e il Concilio

    La parrocchia e il Concilio
    La fedeltà al Concilio di un piccolo gregge. La parrocchia di San Fulgenzio in Roma

    Special Price €5,94

    Prezzo Pieno: €6,99