Filologia Antica e Moderna XXIX, 47/2019
Collana: Riviste
2019, pp 204
Rubbettino Editore, Riviste, Filologia antica e moderna, 2019
isbn: 9788849860610

Giulio Ferroni, Raffaele Perrelli, Giovanni Polara
Introduzione

Articoli
Luciano Altomare
La colonizzazione greca e l’impatto sul mondo indigeno della Magna Grecia: teorie e modelli storiografici da fine ’800 ai giorni nostri
Ornella Fuoco
Apul. flor. 20, 5: una proposta di lettura
Cristina Torre
Considerazioni sull’uso di Stefano di Bisanzio nel De Thematibus
Maggiorino Iusi
Taverna: l’ira di Parrasio geografo
Vincenzo D’Angelo
Dopo Cecco Angiolieri: aspetti pragmatici del sonetto dia-logato dal Pistoia a Belli
Gisèle Vanhese
«Géologies scripturales»: Luceafărul de Mihai Eminescu, Paul Celan et Ingeborg Bachmann
Fulvio Librandi
Una lettura di Pasquale Enrico Murmura
Carlo Fanelli
«Dopo la tragedia». Forme del tragico nel teatro contem-poraneo
Deborah De Rosa
La traccia nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Freud, Derrida e la scrittura digitale

Recensioni
Francesco A. Calabrese (L. Pepe, Gli eroi bevono vino. Il mondo antico in un bicchiere, Laterza, Bari-Roma, 2018)
Carmela Laudani (Sound and the Ancient Senses, edited by S. Butler and S. Nooter, London & New York, Rou-tledge, 2019)

Potresti essere interessato ai seguenti libri