Federico il Grande e l'illuminismo tedesco

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Istorica. Saggi Brevi di Teoria e Storia della Storiografia
2002, pp 212
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione
isbn: 9788849805291
Prefazione di Giuseppe Cacciatore
Si presenta qui la traduzione dello scritto nel quale Dilthey ricostruisce la vicenda biografica ed intellettuale di Federico II di Prussia, collocandola all'interno della complessa situazione politica e culturale del tempo. La trattazione biografica diviene così, in linea con quanto sostenuto in sede teorica, uno degli strumenti più efficaci per rendere aspetti significativi delle diverse epoche storiche, nello specifico di quella segnata dalla cultura illuministica. Dilthey analizza alcuni aspetti dell'illuminismo francese e tedesco a partire dalla considerazione, complessa ed articolata, che ne ebbe il sovrano prussiano. Ne emerge un quadro dai contorni nitidi e dalle sfumature significative, dove notevole spazio è lasciato alla ricostruzione delle vicende dell'Accademia delle scienze di Berlino. Lo scritto diltheyano appare rilevante anche dal punto di vista di una valutazione storiografica più generale, non solo perché offre una significativa ricostruzione dell'illuminismo tedesco, ma anche perché costituisce un momento fondamentale nell'ambito del processo di rivalutazione del secolo diciottesimo come 'secolo storico', dopo le note, riduttive interpretazioni romantiche.