Fatevi sorprendere dal Sud (EPolis Bari)

di Redazione, del 31 luglio 2015

Da EPolis Bari 31 Luglio

C'è il divario tra Nord e Sud? C'è. C'è un deserto che si separa? C'è, chi può negarlo? Ma questo è tutto ciò che sappiamo. Ma è anche il racconto che si fa pregiudizio. Che diventa un comodo stereotipo.
Bene, Lino Patruno, giornalista, meridionalista, scrittore ci prende per mano e ricalcando le orme dei "cento Mosè" meridionali, ci fa scoprire quel che non sappiamo. Il Sud che non conosciamo. Con l'abilità del giornalista navigato e la raffinatezza dello scrittore di vaglia il suo "Il meglio del Sud" (Rubettino, 306 pagine, 15 euro) è un libro di storia, geografia, politica industriale, management. Ma è soprattutto un libro di scoperte. E' il Sud dei primati nazionali e internazionali.
Quello che produre locomotori per un'Alta Velocità ferroviaria che non vedrà mai, con l'aereo superleggero più veloce al mondo, con la stoffa intrisa di vitamina, con gli stilisti che vestono i vip. Un Sud che non è secondo ad alcuno quando si parla di ricerca scientifica.
E' il Sud che produce eccellenze con risorse risicate, che aguzza l'ingegno e non sperpera soldi, che investe in prima persona e non insegue elemosine. E' "Il meglio Sud", appunto. Non leggerlo significa ignorare il proprio certificato di nascita.

Clicca qui per acquistare il volume al 15% di sconto