Ezio Vanoni economista pubblico

A cura di ,

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana dell'Istituto Bruno Leoni
2009, pp 298
Rubbettino Editore, Biografie e storie vere, Biografie, Biblioteca liberale, Collana dell'Istituto Bruno Leoni
isbn: 9788849822496
Tra gli studiosi che hanno analizzato la figura e l'opera di Ezio Vanoni, la posizione di Francesco Forte appare del tutto singolare. La lunga consuetudine di rapporti umani e scientifici dei due studiosi, sia nella vita accademica sia nell'impegno pubblico, agevolata dalla comune appartenenza alla scuola pavese di Finanza fondata da Benvenuto Griziotti (e prima ancora dalla comune formazione al Collegio Ghislieri), fa degli scritti di Forte su Vanoni una fonte tra le più dirette ed espressive. Chi avesse interesse a conoscere ancora meglio uno studioso di cose economiche e finanziarie e uomo di governo tra i più significativi del nostro dopoguerra e ad approfondire i temi di un passato neppure tanto remoto, e in vista di nuovi e migliori assetti economici e civili per l'Italia di oggi, troverà quindi, negli scritti di Forte ristampati in questo volume, e che coprono un arco di tempo che va dal 1956 al 2006, materiali di grande interesse.