Eurosicurezza
La sfida continentale ... dal disordine mondiale ad un ordine europeo

Special Price €10,97

Prezzo Pieno: €12,91

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Problemi aperti
2001, pp 246
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849800517
La riduzione degli spazi politici dovuta alla relatività dei confini e all'internazionalizzazione dei mercati, proietta l'Europa nel panorama mondiale richiedendole di essere attrice, ostaggio della sua consistenza non solo demografica ma economica. Ciò significa, però , maggiori rischi e una domanda ulteriore di sicurezza proveniente dagli Stati della regione in uno scenario che, al di là della minaccia tipicamente militare, può presentare elementi nuovi di crisi, diretta o indiretta: il problema delle armi nucleari, la pressione demografica, gli interessi economici d'area costituiscono alcuni dei fattori di insicurezza con i quali bisognerà confrontare la validità non solo delle strategie e degli strumenti futuri di difesa, ma, soprattutto, delle politiche dell'Unione orientate non più unicamente a finalità di sviluppo, ma integrate fra loro in ragione di un'identità propria.