Epistemologia dell'azione e ordine spontaneo
Evoluzionismo ed individualismo metodologico in Herbert Spencer

Special Price €9,66

Prezzo Pieno: €11,36

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Biblioteca Austriaca
2000, pp 200
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Storia della filosofia occidentale, Biblioteca liberale, Biblioteca Austriaca
isbn: 9788872848791
Teorico della razionalità limitata e dell'ordine spontaneo, Herbert Spencer può essere considerato uno dei più significativi esponenti dell'“individualismo metodologico”, interpretando l'ordine sociale come un processo inintenzionale generato dalla spontanea composizione di azioni individuali. L'evoluzione sociale è concepita da Spencer come progressiva selezione di quelle forme di organizzazione e di quelle regole sociali che risultano meglio adatte ad assolvere alle esigenze fondamentali delle società umane.