Don Orione e il Novecento
Atti del Convegno di Studi (Roma, 1/3 marzo 2002)

A cura di Flavio Peloso

Special Price €15,30

Prezzo Pieno: €18,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Spiritualità e Promozione Umana
2003, pp 358
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849804539
Prefazione di Pietro Borzomati
contributi di
Angelo Bianchi, Pietro Borzomati,
Antonio S. Bogaz, Giovanni Canestri,
Giovanni Casoli, Antonio Aparecido da Silva,
Roberto de Mattei, Roberta Fossati,
Enzo Giustozzi, Giovanni Marchi,
Flavio Peloso, Roberto Simionato,
Anzelm Weiss, Annibale Zambarbieri
Mentre don Luigi Orione (1872-1940) è piuttosto noto come“padre dei poveri e benefattore dell'umanità dolorante e abbandonata” (Pio XII),“una delle personalità più eminenti di questo secolo” (Giovanni Paolo II), è rimasta piuttosto in ombra tutta quella rete di relazioni, di pensieri e di azioni che hanno legato il santo Fondatore tortonese ai problemi, alle tensioni e ai progetti della Chiesa e della società del suo tempo. Tali vicende risultano di estremo interesse per vari ambiti di studio: storico, pedagogico, letterario, pastorale, con escursioni non di poco conto anche in campo politico ed economico.
Al Convegno storico Don Orione e il Novecento, tenuto presso la Pontificia Università Lateranense dall'1 al 3 marzo 2002, è stato affidato il compito di presentare il censimento e lo studio, documentato e riflettuto, di tante azioni e relazioni di rilevanza storica, sociale ed ecclesiale di cui don Orione fu protagonista. Gli Atti mettono a disposizione del mondo degli studiosi documenti e notizie utili su temi e persone attinti da don Orione durante la prima parte del Novecento.