Del senso delle cose e della Magia

Special Price €12,75

Prezzo Pieno: €15,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia Università
2003, pp 238
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 8849805527
a cura di Filiberto Walter Lupi
introduzione di Gianfranco Abate
Del senso delle cose e della Magia contiene una delle più efficaci esposizioni della filosofia di Tommaso Campanella (1568-1639). Qui il naturalismo telesiano degli anni giovanili s'incontra con l'ermetismo caratteristico del Rinascimento e con un'inquieta rilettura dei testi biblici e platonici. Il fine ultimo è l'esaltazione dell'uomo che ha in sé il potere di conoscere tutto il mondo. In quanto capacità di comprendere e modificare l'intero universo della vita, che è sensibilità e lotta per la conservazione, la Magia esalta le infinite risorse del sapiente e diviene ultima decifrazione del grande Libro della Natura.La nuova edizione proposta, condotta sulla base di un manoscritto dimenticato, desidera richiamare l'attenzione sopra un vero classico della tradizione filosofica italiana, con totale rispetto per l'idioma calabrese che sostanzia il linguaggio libero e forte del pensatore di Stilo.