Con i fiori di pesco premuti sul petto

Special Price €7,65

Prezzo Pieno: €9,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Iride
2013, pp 68
Rubbettino Editore, Iride Edizioni
isbn: 9788864920368

Francesco Carini è nato a Brescia il 25 aprile 1993. Un bambino allegro, vivacissimo e felice dal contagioso sorriso. In prima liceo scientifico contrae un’infezione virale – la cui origine resterà sconosciuta – è provato ma si riprende e torna alle sue amicizie, a scuola ed ai suoi divertimenti. Il giorno del suo sedicesimo compleanno si manifesta la prima gravissima crisi depressiva, male contro cui lotterà con tutte le sue forze nei 3 anni successivi. Talvolta è sopraffatto dalla grande nemica e vive momenti di grande tristezza, la mente oppressa da una folla di cattivi pensieri; spesso invece vince lui e, pur se a prezzo di sofferenze – che egli nasconde con grande dignità – riesce a trascorrere anche lunghi periodi sereni, perfino allegri, anche se il suo carattere si fa più introspettivo. Si appassiona a letteratura, filosofia, storia delle religioni e, soprattutto alla poesia: questa diviene il suo mondo prediletto e segreto dove aprire il suo cuore, dove nessuno gli avrebbe potuto impedire di sognare una vita migliore, libero da quella malattia che gli aveva voluto togliere il sorriso. Francesco muore in un terso e caldo mattino il 17 luglio 2012, a 19 anni, togliendosi la vita “volando” da una torre del Castello di Brescia, cadendo… tra le braccia di Dio.