Come sta cambiando la governance spaziale in Europa (AirPress)

di Redazione, del 21 giugno 2019

Geopolitica dell'Esplorazione Spaziale

La sfida di Icaro nel terzo millennio

Pochi mesi fa, l’Agenzia spaziale europea (Esa) si era opposta al nuovo nome che la Commissione di Bruxelles aveva indicato per la “European global navigation satellite systems agency”, l’ente dell’Unione che oggi gestisce il programma Galileo: “European union agency for the space programme”. La preoccupazione dell’Esa era rivolta soprattutto ai più ampi poteri che l’agenzia dovrebbe avere, insieme al nuovo nome

Scarica l'articolo in formato pdf