Cattivi maestri della Sinistra
Gramsci, Togliatti, Lukàcs, Sartre e Marcuse

Special Price €10,20

Prezzo Pieno: €12,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Zonafranca
2016, pp 132
Rubbettino Editore, Sociologia, Biblioteca liberale, Zonafranca, Politica, Ideologie e culture politiche, Personaggi
isbn: 9788849849738
Tag: sinistra, comunismo, scuola di Francoforte, Sartre, Togliatti, Gramsci, Marcuse, Lukàcs, PCI

Sin dalla Rivoluzione Francese, che le ha dato i natali, la sinistra non è mai stata un singolare. Sono sempre esistite due sinistre di cui una era la negazione secca dell'altra. 
Di qui il duello permanente fra la sinistra liberalsocialista, determinata a universalizzare la fruizione dei diritti e delle libertà, e la sinistra totalitaria, animata da un progetto profondamente liberticida centrato sull'idea che la costruzione del comunismo esigeva l'abbattimento violento di tutte le istituzioni sociali esistenti e l'instaurazione del terrore catartico quale strumento di purificazione della società borghese, corrotta e corruttrice.

Potresti essere interessato ai seguenti libri